This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

energia

Home/Tag:energia

Inaugurato il nuovo ponte sullo stretto

Ponte dell’energia sullo stretto, i vantaggi della nuova linea elettrica

ECCO PERCHE’ RISPARMIEREMO COSI’ TANTO. Con la “Sorgente-Rizziconi” non vi sarà più il differenziale di prezzo del 40% oggi esistente tra la Sicilia e il continente, che determina per la collettività un maggior costo in bolletta di 600 milioni di euro l’anno. Inoltre, si ridurranno i rischi di blackout sull’isola e aumenterà la sicurezza, l’efficienza e la qualità del servizio elettrico in tutta l’area. Non meno importanti i benefici ambientali. L’opera consentirà di utilizzare produzione rinnovabile, soprattutto eolico e fotovoltaico, per oltre 700 MW, e renderà più efficiente la gestione dei flussi delle centrali presenti nel Sud Italia. Il collegamento “Sorgente-Rizziconi” significa anche minori emissioni di CO2 in atmosfera per 670 mila tonnellate l’anno e una consistente opera di bonifica della rete elettrica nelle province di Messina e Reggio Calabria: verranno infatti dismessi oltre 170 km di linee elettriche obsolete (87 km in Sicilia e 85 km in Calabria) per 540 vecchi tralicci, riducendo in modo significativo l’impatto ambientale nei territori coinvolti. Ciò comporterà anche un recupero di materiale (acciaio, alluminio, vetro, calcestruzzo) per circa 2.500 tonnellate, pari al peso di circa 10 Statue della Libertà, e di territorio per circa 264 ettari, pari a circa 350 campi da calcio. Inoltre, per gran parte del tratto aereo, l’elettrodotto sarà realizzato con pali “monostelo”, innovativi sostegni tubolari ad alta tecnologia con impatto visivo ridotto e ingombro al suolo inferiore di 25 volte quello dei tralicci tradizionali troncopiramidali.

IL PROGETTO, UNICO. Si compone di sei cavi sottomarini, i più lunghi del mondo, ben 38 chilometri. Collegheranno Favazzina, sulla costa calabrese, con la stazione elettrica di Scilla posta a oltre 600 metri sul livello del mare: un progetto unico al mondo per complessità ingegneristica ed elettrica. L’opera è costata 700 milioni  di euro. I lavori si sarebbero dovuti concludere tempo fa ma sono stati rallentati dalle proteste degli ambientalisti che hanno portato poi a dei ricorsi amministrativi conclusosi con la piena assoluzione da parte dei giudici nei confronti di Terna: la procedura seguita dall’azienda per ottenere dal ministro dello Sviluppo economico nel 2010 l’autorizzazione unica a procedere, è stata correttezza.

“fonte: www.today.it/green/energia/ponte-stretto-linea-elettrica-Sorgente-Rizziconi.html

By | 2016-05-27T11:47:14+00:00 maggio 27th, 2016|News|Commenti disabilitati su Inaugurato il nuovo ponte sullo stretto

Progetto efficienza energetica “Greenergy”

PARTECIPAZIONE AL PROGETTO GREENERGY

Per le aziende che invieranno la propria candidatura al progetto Greenergy è possibile realizzare degli audit energetici gratuiti e poter essere supportate per sfruttare il potenziale energetico utilizzando fonti rinnovabili e sistemi di generazione non tradizionali.

Il nuovo progetto GREENERGY promuove l’efficientamento energetico nelle imprese e mira ad aumentare la competitività aziendale grazie all’ottimizzazione delle risorse impiegate nei processi produttivi e del rendimento energetico degli impianti insieme alla massimizzazione del risparmio energetico.

Le soluzioni consigliate permetteranno di ottenere nel contempo benefici economici e risultati tecnici positivi, trasferendo alle imprese tecnologie ad alta efficienza, con l’attivazione di un progressivo monitoraggio nell’ottica del miglioramento continuo.

All’interno del progetto viene messo a disposizione delle imprese partecipanti uno staff tecnico per la consulenza sull’efficienza energetica, preposto a visitare le aziende e a condurre attività di audit ed analisi energetica.

I tecnici coinvolti nel progetto elaboreranno un report di analisi delle possibili soluzioni di intervento energetico in cui verranno presentate le opportunità individuate in seguito all’analisi, per migliorare i rendimenti energetici in ognuna delle imprese visitate.

CHI PUO’ PARTECIPARE
Tutte le imprese della provincia di Vicenza possono presentare la propria candidatura. Le richieste saranno preliminarmente approvate da Confartigianato Vicenza.
Viene ammessa la partecipazione di massimo 40 imprese in modalità gratuita.

COME PARTECIPARE
Le imprese interessate possono inviare la propria candidatura compilando il modulo di richiesta on line a questo url:http://www.confartigianatovicenza.it/progetti/greenergy

CONTATTI
Rimane a disposizione per domande e approfondimenti il Desk dedicato al progetto:
– Ing. Marco Bellini tel. 0444 168475 e-mail: m.bellini@confartigianatovicenza.it
– Ing. Davide Dal Pozzo tel. 0444 168499 e-mail: d.dalpozzo@confartigianatovicenza.it

By | 2017-03-15T14:18:14+00:00 giugno 8th, 2015|News|Commenti disabilitati su Progetto efficienza energetica “Greenergy”